Lo Spirito ci aiuti a costruire ponti. Grazie all’arcivescovo di Gorizia!

COMUNICATO STAMPA – CON PREGHIERA DI DIFFUSIONE E PUBBLICAZIONE
Roma, 12 luglio 2017 – Cammini di Speranza esprime apprezzamento e gratitudine per l’intervento di monsignor Redaelli, arcivescovo di Gorizia, a proposito del capo scout gay “Solo lo Spirito può aiutare l’incontro”.

Cammini di Speranza, associazione nazionale che racchiude le persone LGBTI cristiane e le loro famiglie, esprime apprezzamento e gratitudine per l’importante intervento proposto da monsignor Redaelli, arcivescovo di Gorizia, al Consiglio presbiteriale e al Consiglio Pastorale della Diocesi.

Concordiamo che la strada giusta sia partire dal discernimento aprendo la strada allo Spirito per costruire comunità e luoghi di incontro dove ci si confronti senza giudicarci.

Spezzare il pane delle proprie vite con umiltà, ci consente di vivere l’altro come un’opportunità e mai come un ostacolo.

Confidiamo che da questo approccio, inedito per la Chiesa Cattolica, possano scaturire spunti preziosi per la definizione di una pastorale inclusiva per le persone LGBTI e le loro famiglie.

Cammini di Speranza è a completa disposizione per partecipare a questa fase di riflessione che riteniamo fondamentale.

Per informazioni:

CAMMINI DI SPERANZA
E-mail: info@camminidisperanza.org
Website: camminidisperanza.org
Twitter: @cdisperanza
#chiesaascoltaci 
Facebook: Cammini di Speranza
Portavoce: Andrea Rubera (335 7510922)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...